Manifesto della Geisha Gourmet

Geisha Gourmet parla al femminile per un pubblico che cerca un modo diverso - forse nuovo - per degustare la vita. La Geisha Gourmet rappresenta una nuova generazione di donne che non ha timore di concedersi i piaceri enogastronomici senza sensi di colpa.
continua a leggere

Il club delle degustatrici

Come si vive Yummy? Cosa vuol dire essere Geisha Gourmet?
continua a leggere

Allegrini Cantina dell’Anno e Marilisa candidata a Person of the Year da Wine Enthusiast

E’ di qualche giorno fa la notizia della candidatura di Marilisa Allegrini come “Person of the Year” da parte di Wine Enthusiast, e ieri è stata ufficializzata una vittoria tutta italiana: Cantina dell’Anno del Gambero Rosso, il premio speciale più ambito del settore vinicolo assegnato dalla guida “Vini d’Italia” curata da Marco Sabellico, Gianni Fabrizio e Eleonora Guerini. Ad continua a leggere

Ferrari Sprakling Wine Producer of the Year al World Championships di Stevenson. Stasera si brinda con Mauro Lunelli a Bergamo

Ferrari è stata premiata come Sparkling Wine Producer of the Year al “The Champagne and Sparkling Wine World Championships 2015”, concorso internazionale dedicato alle bollicine e creato da Tom Stevenson, autorità riconosciuta a livello mondiale in questo settore. La cantina trentina si è imposta davanti agli altri due finalisti, le case di Champagne Charles Heidseick continua a leggere

Bastianich giudice di Miss Italia

Più che giudicarle, le degusterà. C’è da scommetterlo. E il suo famoso “io muoro” speriamo che riesca a strapparglielo – con buona pace di sua moglie – la bellezza disarmante di qualche Miss in gara. Joe Bastianich, il celebre restaurant man, protagonista in tv di MasterChef, èinfatti il terzo giurato della Finale di Miss Italia continua a leggere

Ice Cream Addict? Metti alla prova tutto quello che sai con il primo gioco online sul business del gelato

Sapete individuare le differenze tra gelato e ice cream? E quali sono le caratteristiche di una gelateria di successo? Se siete dei gelato addict o sognate di diventare gelatai, quello che fa per voi è  il primo gioco online che permette di testare le conoscenze sul mondo della gelateria dei futuri artigiani gelatieri. Giocare è semplice: si accede dal continua a leggere

Da JRE arriva la carta che “ricarica” i gourmet

Per la musica, le app, i film. Le gift card ormai sono un regalo scaccia pensieri  per i tech addict. E per i gourmet? Ci hanno pensato  i JRE, i Jeunes Restaurateurs d’Europe, che lanciano in questi giorni le Gift Card con tagli dai 25 ai 100 euro spendibili in uno qualsiasi degli oltre ottanta ristoranti italiani che continua a leggere

Gang Bang per gourmet: a Londra il 3 e 4 settembre per diventare Ultra Diner

È il menu degustazione più lungo del mondo: 24 ore per 200 portate suddivise in 10 sessioni di pasto.  Chiamarla gang bang per gourmet non sembra poi tanto esagerato. L’idea di questa scorpacciata di proporzioni epiche è di Bompas & Parr, food designer di gelatine e food experience noti per i loro pop up restaurant continua a leggere

La mia t-shirt dell’estate 

Trovata ieri mentre passeggiavo per Es Pujols (Formentera), e voglio condividerla con tutte le Geishe Gourmet che leggono questo blog. Non possiamo non averla, non trovate?! Scontata costa 21 euro e la comprate QUI.  Ecco come risulta indossata.    continua a leggere

Toast your iPhone

Proprio quando pensi di esserti liberata di quel micidiale attrezzo che era il tostapane verticale, eccolo che ricompare nella tua vita e, devo ammetterlo, oggi sembra meno diabolico e più interessante di prima. Quante volte vi è colata la sottiletta Obi è scivolato l’intero contenuto del toast troppo farcito? A me molte, per questo ho continua a leggere

I cocktail di Madame Clicquot sono i più cool dell’estate 2015

 All’epoca di Madame Clicquot, i consumatori prediligevano gli Champagne con un maggiore grado zuccherino, tradizionalmente definiti “rich”. Oggi, la Maison reinventa questa tradizione con Veuve Clicquot RICH, uno Champagne espressamente creato dal team di enologi per la mixologia. Grazie a un dosaggio più elevato (60 g/l) e un assemblaggio mirato delle uve, Veuve Clicquot RICH continua a leggere

Il wine-calippo che piace tanto a Londra

C’è il Bellini ispirato a Giuseppe Cipriani. C’è il Blanc de Blancs Frozen Champagne prodotto per Fortnum & Mason, Londra. C’è il Classic, 37% Champagne per 52 calorie, il primo calippo allo Champagne del mondo. Loro sono due compagni di scuola inglesi che hanno deciso di produrre, sotto il nome di Pops, calippo artigianali top continua a leggere

Lavori in corso

Cari Amici, questo mese ho scritto pochissimo sul blog ma ho anche fatto pochissimo di molte altre cose e rinunciato a un bel po’ di eventi esclusivi e interessanti.  Volevo solo avvisarvi che non sono sparita e non ho avuto un calo di prestazione. Semplicemente entro questo venerdì devo consegnare un libro nuovo che Newton continua a leggere

Sagrantino mecenate, restituisce la Madonna della cintola a Montefalco

C’è chi lo chiama terroir. Il legame tra territorio vinicolo e tutto quello che ci sta intorno, fatto di persone, cultura, usanze e, sí, anche arte. Un termine coniato in Francia, non a caso. Perché lí il dio delle arti Apollo e il dio del vino e dell’estasi Bacco, hanno un legame stretto da secoli.  continua a leggere

Peccato non averti incontrato prima

Peccato non averti incontrato prima… Vi è mai capitato di dirlo o anche solo pensarlo almeno una volta nella vita? A me sí, e capita sia con ilvino sia con le persone. Oggi, ad esempio, ho assaggiato il Gelsaia Piave Malanotte di Cecchetto. Da tempo non incontravo un vino capace di emozionarmi così. Mi ha continua a leggere

Più hai caldo, meno paghi l’hotel

““Più fa caldo da te meno paghi da noi: scappare dal caldo non è mai stato così conveniente”. E’ questa la proposta di vacanza lanciata da un hotel di Passo San Pellegrino a Moena (Val di Fassa – Trentino) con l’intento di trasformare i disagi del caldo torrido che si registra in questi giorni nelle continua a leggere

Le orizzontali non son per tutti

L’altro giorno ho avuto una riunione d’urgenza con le mie amiche. Una di loro, infatti, aveva lanciato l’allarme rosso. La prima uscita con un ragazzo che aveva fatto il diavolo a quattro per portarla fuori era stata un incrocio di commedia all’italiana alla Lino Banfi con finale simile alle tante volte in cui Fantozzi cerca di abbordare continua a leggere

Se i piatti gourmet si fermano ai preliminari

Su FB vedo tutti i giorni molte foto di bellissime ricette dove il cibo è una scultura, incastonata nel piatto. Spessissimo, sono porzioni super minimal: 2 gamberi, 4 rigatoni, 7 mezze maniche… Se quei piatti fossero deliziosi come penso che siano, mi troverei a disagio: sarebbe come ricevere uno di quei baci mozzafiato che ti continua a leggere

Un cocktail al giorno toglie il medico di torno… se è Sweet Golden

Una mela al giorno toglie il medico di torno, dice il proverbio. Non so se vale anche se continua a leggere

Se sulla tavola va in scena un film

È un progetto che mischia 3D con tecnica motion (pupazzi animati, come i Muppet’s per intenderci). Il risultato è sorprendente. Guardate: http://youtu.be/yBJEP4lsRFY A realizzare questo video sono stati due artisti Belgi, che spiegano: «Skullmapping is an artistic collective run by Antoon Verbeeck and Filip Sterckx. By using 3D projection mapping techniques, and a profound artistic continua a leggere

Geisha Gourmet nel Who’s Who in Wine di Civiltà del Bere

La notizia è tutta nel titolo e fa molto piacere.  La pubblicazione è disponibile sul sito di Civiltà del Bere, acquistabile sia in versione cartacea sia digitale.   Ringrazio la redazione per avermi inserita. Grazie davvero.    continua a leggere

Pubblicità su questo blog VinoClic
Designed with Love by CommFabrik